testata principale

2009

Omologazione 2.4 GHz

E’ con grande soddisfazione e piacere che possiamo comunicarvi che l’iter intrapreso dalla FIAM ben due anni addietro presso il Ministero delle Telecomunicazioni e su richiesta degli stessi importatori di radio, ha ottenuto, finalmente, il successo che meritava.
Infatti a seguito dell’ultima visita effettuata a Roma il 16 Luglio scorso presso il Ministero delle Telecomunicazioni dalla delegazione della FIAM composta dal dr. Giulio Pazienza e dal Presidente della FIAM Adolfo Peracchi, è stata impostata con gli alti i funzionari del Ministero la corretta soluzione al nostro annoso problema.
La FIAM ha quindi segnalato al Ministero delle Telecomunicazioni le ubicazioni dei campi di volo gestiti dagli Enti Federati FIAM ove è possibile impiegare legalmente le radio di cui all’elenco che segue e quindi tutti i soci di questi Club sono autorizzati a gestire questo tipo di radio anche se usato in zona diversa in quanto le stesse sono considerate di tipo mobile.

 

  • Apparato RLAN, marca HORIZON HOBBY inc. modelli DX3R, DX6i TXM, DX6/X1TXM, DX7/X1TXN PROTOCOLLO: DGPGSR/2/3/349742/FV
  • Apparato RLAN, marca RADIO CONTROL modelli T3GR-2,4G - T6EX-2,4G PROTOCOLLO: DGPGSR/II/349263/FV
  • Apparato RLAN, marca RADIO CONTROL modelli TM14-2,4G PROTOCOLLO: DGPGSR/2/3/349788/FV
  • Apparato RLAN, marca RADIO CONTROL modelli T7C-2,4G PROTOCOLLO: DGPGSR/2/3/349795/FV

 

Come potrete notare l’elenco delle radio, rispetto a quelle effettivamente circolanti, è assai ridotto ma è solo di queste che la FIAM possiede la copia della “notifica di immissione sul mercato” inviate al Ministero e quindi è solo di queste che la FIAM può richiederne l’uso regolare.
Ogni Ente Federato in questa condizione riceverà dalla FIAM, dopo la chiusura estiva, copia della “dichiarazione di utilizzo” inviata al Ministero per conto comune che, se del caso, potrà essere duplicata e consegnata ad ogni socio che in caso di controllo dovrà esibirla unitamente alla tessera FIAM ove è riportato il nominativo del Club di appartenenza.
Non appena quindi gli importatori ci trasmetteranno copia di tale documento sarà nostra cura integrare opportunamente detto elenco.
Il fatto di essere una grande, seria e riconosciuta Federazione ci ha permesso di ottenere questa importante agevolazione per tutti i propri soci ma poiché alla FIAM interessa, soprattutto per la legalità e la sicurezza, il bene di tutto l’aeromodellismo italiano confermiamo che stiamo trattando con il Ministero affinché questa agevolazione venga estesa a tutti i Club aeromodellistici italiani purché il loro Presidente si assuma in toto la responsabilità della dichiarazione d’uso di tali radio e quindi …a presto.
 

Fonte: FIAM

Area Soci

Inserire Username e Password per accedere all'area Soci

20151031 banner emporio droni

come-raggiungerci-off

Scuola di Volo

IMG 4054-sito

Chi è online

Abbiamo 151 visitatori e nessun utente online

Cerca nel sito

Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa Cookies.